Osmosi delle Idee

Capire la lingua tigrina

Recentemente un amico ci ha chiesto se conosciamo dizionari per comprendere la lingua parlata in Eritrea: il tigrino.

Abbiamo vissuto alcuni anni ad Addis Abeba, dove oltre all’amarico si parla anche il tigrino. Entrambe le lingue, molto simili tra loro, utilizzano l’alfabeto derivato dall’antica lingua ge’ez, oggi usata eclusivamente dai preti copti.

Noi siamo riusciti ad imparare solo poche frasi, ma la scrittura è veramente complicata. Per darvi un’idea di come questo alfabeto sia diverso dal nostro osservate l’immagine qui sotto.

Ad ogni modo la rete fornisce le risposte cercate dai nostri amici.

Dopo una rapida ricerca si raggiungono queste fonti, in inglese:

Ovviamente per poter capire il significato delle parole tigrine bisogna saperle leggere, quindi occorre conoscere l’alfabeto.

Prima di tutto occorre installare i caratteri (font) sul proprio computer, altrimenti non si visualizzeranno altro che simboli incomprensibili. In secondo luogo è caldamente consigliato l’uso di Firefox perché la sua gestione dei caratteri ge’ez è molto migliore di quella di Internet Explorer.

Bisogna quindi sapere come pronunciare ogni singola lettera, l’alfabeto ne contiene un discreto numero:

Se qualcuno poi vuole cimentarsi con la scrittura a computer della lingua ge’ez, esistono software adatti allo scopo.

Per finire, qualche link utile ad approfondire l’argomento:

Tigrigna Language links


Web-Radio


On the web


Products and resources

Other Eritrean languages

Eritrea links

Exit mobile version