Emergenza scuole chiuse e video lezioni

In questi giorni di emergenza (il governo ha deciso di tenere chiuse le scuole almeno fino a metà marzo) studenti e professori provano a collegarsi tra loro creando aule virtuali.

Sono quindi aumentate le richieste di aiuto relative all’utilizzo di strumenti adatti alla didattica a distanza.

Quella che vi consigliamo è la piattaforma Zoom che oltre alle opzioni a pagamento, offre anche un piano completamente gratuito che permette fino a 40 minuti di lezione condivisibile con 100 studenti. (Abbiamo verificato che anche l’Università di Padova, per la didattica a distanza, consiglia di usare questa piattaforma)

zoom0

Con Zoom potrete creare una videolezione e condividerla con i vostri studenti semplicemente inviando loro un codice.

Vediamo i passaggi necessari per creare e programmare la vostra prima videolezione.

  1. Registrarsi al sito https://zoom.us/ cliccando sul pulsante in alto a destra: SIGNUP, IT’S FREE
  2. Dopo aver convalidato la propria iscrizione gratuita, scaricare e installare il software che trovate sotto al pulsante RESOURCES: zoom1
  3. Cliccare su MY ACCOUNT zoom2
  4. Cliccare prima su Meetings e poi su Schedule a New Meeting per aggiungere una videolezione al vostro calendario. zoom3
  5. Nella schermata successiva potrete impostare la Data e l’Orario, la descrizione e altri dettagli della vostra Videolezione. (l’unica limitazione della versione gratuita è la durata massima di 40 minuti per cui dovrete programmare con cura gli argomenti da proporre)
  6. Quando avrete compilato tutte le opzioni cliccare su SAVE e vi verrà mostrato un link del genere: https://zoom.us/j/142544022 che dovrete distribuire ai vostri studenti.

A questo punto sarete pronti per iniziare la vostra lezione a distanza. Il giorno concordato aprirete pagina Meetings e all’ora esatta cliccherete su Start:

zoom4

Una volta all’interno della schermata potrete:

  • Attivare il microfono e/o la videocamera
  • Invitare gli studenti ad unirsi alla chat che si aprirà in una colonna a fianco
  • Condividere lo schermo sul quale potrete scrivere in diretta le vostre spiegazioni
  • Registrare il tutto per creare un archivio delle lezioni che potrete riproporre, se necessariozoom5

Ricordate infine di spiegare ai vostri studenti come collegarsi:

  • Da PC scaricare e installare il software Zoom Client zoom6
  • Da smartphone installare le app sia per iOS che Android.
  • Collegarsi alla videolezione utilizzando il Meeting ID che avrete inviato loro.

zoom7

Se avete dubbi o quesiti non esitate a scrivere un commento.

Buon lavoro a distanza!

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *