L’Italia compie 150 anni

ATTENZIONE! Questo articolo è stato pubblicato il 17 Marzo 2011 e alcuni riferimenti potrebbero non funzionare.

Regno d’Italia fu il nome assunto dallo Stato sardo il 17 marzo 1861 quando, in seguito all’annessione da parte di quest’ultimo del grosso dei territori degli stati preunitari, si ebbe l’unificazione politica della penisola italiana.

Non vi fu, quindi, la costituzione di una nuova entità statuale, ma un semplice cambio di denominazione del precedente Stato sardo.

Il regno cessò di esistere nel 1946, quando la forma di stato fu mutata in repubblica, in seguito ad un referendum istituzionale.

Una cartolina animata e musicata per celebrare questo anniversario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.