Archivi tag: terza media

Esercitarsi con le Prove Invalsi 2018 CBT

Come promesso il sito Invalsi ha messo a disposizione alcuni esempi di Prove Invalsi (CBT=computer based testing).

Ricordiamo i Test Invalsi, pur non contribuendo alla valutazione finale, sono un prerequisito indispensabile per essere ammessi all’esame di Terza Media.

Poiché il 2017/18 è il primo anno scolastico che prevede le Prove Basate sul Computer, il tempo messo a disposizione è stato aumentato da 75 a 90 minuti per ogni disciplina.

Di seguito sono disponibili i link per accedere agli esempi di prova di Italiano, Matematica, Inglese Reading e Inglese Listening per la classe III secondaria di primo grado.

Risultati immagini per computer based testing

Avvertenza: Il test al computer di matematica prevede l’utilizzo di una calcolatrice.

imageBisogna però prestare attenzione al fatto che questa calcolatrice non è scientifica! Questo significa che se volessimo calcolare la semplice espressione: 3 + 4 x 5 otterremmo 7 x 5 = 35 e non 3 + 20 = 23! Questo perché non sono presenti le parentesi e non vengono rispettate le precedenze delle operazioni. Dovrete quindi utilizzarla solo per semplici operazioni binarie, ma non per le espressioni!

Eduscopio: scegliere il proprio futuro accademico

In questo periodo dell’anno sono molte le iniziative volte ad orientare gli studenti nelle loro scelte.

Il portale Eduscopio offre gratuitamente a famiglie e studenti informazioni utili a comparare la qualità degli istituti superiori presenti in una determinata area geografica.

I dati sono aggiornati al 2017 e confrontano oltre 6.000 scuole superiori grazie all’analisi degli esiti universitari e lavorativi di oltre 1.000.000 studenti che si sono diplomati negli anni scolastici 2011/12, 2012/13 e 2013/14.

image

Si inizia indicando nome e profilo, scegliendo tra Studente, Genitore, Docente o Altro.

image

Se ad esempio sono uno studente delle medie potrò trovare informazioni sugli Istituti superiori della mia zona.

image

grazie ad un accurato elenco delle loro caratteristiche

image

Le Scuole vengono classificate sulla base della media dei voti conseguiti agli esami universitari dai diplomati di ogni scuola.
All’università è importante non solo superare gli esami nei tempi previsti, ma anche farlo bene, cioè con buoni voti.

L’indice FGA mette insieme le due cose, dando lo stesso peso alla media dei voti e alla percentuale di esami superati (50-50).

 

Se invece cerco un percorso che mi aiuti ad entrare nel mondo del lavoro, potrò trovare le risposte alle domande del tipo:
Se frequentassi questa scuola

troverei lavoro?
farei il mestiere per il quale mi sono preparato?

Potrò chiarirmi le idee guardando cos’è successo agli studenti che hanno frequentato gli istituti tecnici e professionali del tuo territorio prima di te!

image

Anche in questo caso l’elenco fornirà indicazioni relative a:

  • la percentuale di ragazzi/e che lavorano entro due anni dal diploma
  • la coerenza del lavoro trovato con gli studi compiuti