Archivi tag: Matematica

Interattivo per apprendere le potenze

Il concetto di potenza viene introdotto in prima media.

Gli alunni confondono spesso l’operazione di potenza con quella della moltiplicazione.

potenza

Con questo gioco interattivo articolato in tre fasi si vogliono rinforzare le conoscenze dei termini collegati all’elevamento a potenza: base ed esponente.

Buon divertimento!

Se clicchi con il destro e scegli “Enter fullscreen” puoi visualizzare l’interattivo a schermo intero:


Riconoscere un numero primo, criteri di divisibilità

Un numero si definisce primo quando è divisibile solo per 1 o per se stesso.

Con i criteri di divisibilità possiamo capire se un numero è primo oppure composto da fattori.

divisibile

Riassumiamo i principali criteri utilizzati in questo giochino con punteggio finale, tralasciando quelli che risultano più complessi.

  • Un numero è divisibile per 2 se la sua ultima cifra è pari (0; 2; 4; 6; 8 )
  • Un numero è divisibile per 3 se la somma delle sue cifre è un multiplo di 3
  • Un numero è divisibile per 5 se la sua ultima cifra è un cinque oppure uno zero
  • Un numero è divisibile per 7 quando la differenza tra il numero senza la cifra delle unità e il doppio della cifra delle unità vale zero oppure un multiplo di 7 (ad esempio con 119 avremmo: 2 x 9 – 11 = 18 – 11 = 7)
  • Un numero è divisibile per 11 quando la somma delle cifre di posto pari e la somma delle cifre di posto dispari differiscono per zero oppure per un multiplo di 11. (ad esempio con 3927 avremmo: (9 + 7) – (3 + 2) = 16 – 5 = 11)

Adesso che avete imparato e ripassato i principali criteri di divisibilità, cimentatevi con questo gioco e cercate di non sbagliare!

Buon divertimento!


Risolvi l’equazione con la bilancia

Per presentare agli studenti il concetto di equazione può essere efficace rappresentarla come una bilancia in equilibrio.

Ad esempio per visualizzare questa:

2x + 3 = –5

Possiamo usare questo modello:

image

sottolineando il fatto che “equazione” significa confrontare due oggetti o quantità uguali, che quindi lasciano in equilibrio i due bracci della bilancia.

Una volta compresa questa analogia, dovremo scoprire il valore numerico dell’incognita “x”, cioè risolvere l’equazione.

Per raggiungere questo scopo sarà sufficiente “isolare la x”, cioè fare in modo che la bilancia in equilibrio raggiunga questa situazione:

image

Che rappresenta il risultato finale:

x = –4

Ma come arrivarci?

Il modo migliore per capire i passaggi necessari è quello di seguire un breve filmato che illustra come utilizzare lo strumento interattivo che troverete in fondo a questa pagina.

Ed ecco qui sotto, pronto per voi, la bilancia virtuale con cui sperimentare la soluzione di semplici equazioni di primo grado e ad una incognita.

Schermo intero