Archivi tag: Google

Creare un Modulo Google e inviare via email i risultati

Avevamo già illustrato come automatizzare l’invio dei risultati raccolti da un modulo Google.

Si doveva utilizzare uno script gratuito, ma adesso, con gli ultimi aggiornamenti dei Moduli Google, la funzione di invio automatico è stata aggiunta alle numerose opzioni dell’utilissima applicazione di casa Google.
Vediamo, un passaggio alla volta, come creare un Questionario Google da pubblicare online e soprattutto come gestire la raccolta e l’inoltro automatico delle risposte.

moduli

1) Iniziamo cliccando qui e scegliamo un nuovo modulo vuoto:

image

(Se non avete ancora un account Google vi verrà chiesto di crearlo o di accedere a quello che già possedete)

account

2) Date un Titolo al Questionario e iniziate ad inserire le vostre Domande. Come vedete il Modulo viene automaticamente salvato nel vostro spazio Google Drive.

image

Vi consigliamo di esplorare anche il link “Modifica impostazioni” dove potrete impostare alcuni importanti parametri. Ad esempio potete fare in modo che gli utenti che compilano il Questionario ricevano le proprie risposte.

mod3

Oppure dare un punteggio ad ogni domanda per trasformare il Questionario in un vero e proprio Quiz con tanto di votazione finale.

mod4

3) Vediamo infine come impostare il salvataggio e la notifica delle risposte ricevute.

Clicchiamo su “Risposte” e poi sui tre pallini in verticale:

image

Basterà mettere la spunta all’opzione “Ricevi notifiche email per le nuove risposte” e saremo sicuri di non perderci nemmeno una nuova risposta al nostro Questionario.

Se invece clicchiamo sul simbolo verdeVisualizza le risposte in Fogli” potremo salvare tutte le risposte in un foglio tipo Excel che offre anche altre opzioni.

image

Dopo aver aperto il foglio di calcolo che conterrà le risposte, potremo anche attivare ulteriori notifiche cliccando prima in alto su “Strumenti” e poi su “Regole di notifica”.

mod8

Qui potremo decidere cosa e quando ricevere le notifiche ricordandosi di Salvare le opzioni scelte.

mod9

Volete verificare voi stessi il funzionamento di questi Moduli Google?

Cliccate qui e rispondete alle nostre domande.

Google Earth regala la versione Pro

Negli ultimi 10 anni, scienziati, imprenditori o semplici hobbisti di tutto il mondo hanno utilizzato le caratteristiche di Google Earth Pro per scopi che vanno dalla progettazione di un viaggio alla disposizione corretta di un pannello solare.

Da pochi giorni Google ha annunciato, tramite il suo blog ufficiale, il rilascio gratuito della versione Pro.

Con questa versione professionale è possibile misurare edifici visti in 3D, stampare immagini in alta definizione e persino registrare filmati aerei in HD.

gep-post-pdx-resized

Vediamo in questa tabella le principali differenze tra la versione Standard e quella Pro.

image

Come possiamo sfruttare questa potente e gratuita versione?

Registrati sul sito di Google Earth Pro, cliccando qui, riceverai via mail il codice licenza.

Gentile Utente,
Per utilizzare Google Earth Pro con il tuo codice di licenza gratuito, procedi nel seguente modo:

Passaggio 1: download
Scarica la versione più recente di Google Earth Pro per Windows o Mac:
http://earth.google.com/intl/it/download-earth-pro.html

Passaggio 2: installazione
Individua il download e segui le istruzioni per installare Google Earth Pro sul tuo computer.

Passaggio 3: accesso
Avvia Google Earth Pro, inserisci le seguenti informazioni, quindi fai clic su Accedi
Nome utente:   utente@mail.com
Codice licenza:   XXXXXXXXXXXXXXXX

Nota. Seleziona "Abilita accesso automatico" per memorizzare le informazioni per usi futuri.

Da Google composti chimici in 3D

Google da qualche giorno offre la visione di alcuni composti chimici in 3D.

Le immagini sono interattive, significa che è possibile utilizzare il mouse per ruotarle nello spazio e comprendere perfettamente come sono disposti gli atomi che compongono la molecola.

3d

Per visualizzare correttamente questi modelli, ancora sperimentali, bisogna impostare, magari solo temporaneamente, la lingua inglese nel motore Google.

Vediamo nei dettagli come:

Digitiamo: “glucosio” e sulla destra compariranno solo immagini normali, non tridimensionali.

image

Apriamo allora le impostazioni, in alto a destra, per scegliere la lingua:

image

e clicchiamo sulla casella “English” ricordandoci di Salvare l’opzione:

image

Ecco fatto! Appena avrete cliccato su “Salva” vedrete l’immagine contrassegnata dal simbolino 3D. image

Cliccateci sopra e potrete giocare con il modello 3D del Glucosio!

(Provate a cliccare sull’immagine)

image

Abbiamo verificato il funzionamento di questo strumento con Firefox, Chrome e persino Internet Explorer.