Archivi tag: frazioni

Risolvi la proporzione per vincere la gara

Per gareggiare con questa motocicletta dobbiamo essere rapidi nel risolvere le proporzioni!

Ad esempio quale sarà il valore della “x” che soddisfa questa proporzione?

moto

2/4 = x/6 soltanto se x = 3! Infatti 2/4 = 3/6 perché sono frazioni equivalenti. Siccome dobbiamo essere veloci nel risolvere questi quesiti per non essere raggiunti dagli avversari, possiamo usare questo trucchetto (che poi sarebbe l’applicazione della proprietà fondamentale delle proporzioni). Per trovare il valore della “x” (che è il medio della proporzione) si devono moltiplicare gli estremi 2 · 6 e dividere il risultato per l’altro medio: 4.

medio

A questo punto non rimane che augurare Buon Divertimento!

Ridurre le potenze alla stessa base

Dopo aver ripassato i concetti principali relativi alle potenze, possiamo provare a ridurre questa espressione.

image

Dopo aver notato che tutte le basi (81; 9; 27 e 243) sono multiple di 3, possiamo ridurre tutte le potenze alla stessa base:

814=(34)4=34·4=316 ;  93=(32)3=32·3=36  ;  27-2=(33)-2=33·(-2)=3-6  ;   9-2=(32)-2=32·(-2)=3-4  ;  2432=(35)2=35·2=310

Quindi l’espressione diventa:

image

Ricordando che se si inverte la base allora l’esponente cambia di segno:

image

Abbiamo:

image

Ricordiamo che dal prodotto di potenze con base uguale si ottiene una potenza con la stessa base e con esponente uguale alla somma algebrica degli esponenti.

image

Vediamo infine se abbiamo compreso a fondo questi passaggi risolvendo questa espressione che si semplifica riducendo le potenze alla stessa base:

image

Notiamo che le basi sono multiple di 2, infatti abbiamo che: 22=4;  23=8;  24=16;  25=32; 26=64;  27=128.

Espressioni con frazioni

Come si risolvono le espressioni con frazioni?

Bisogna seguire alcune regole.

Si risolvono i calcoli nelle parentesi tonde, poi quelli nelle quadre e infine le graffe.

Le quattro operazioni hanno queste precedenze: prima le moltiplicazioni e le divisioni, nell’ordine con cui si incontrano quindi da sinistra a destra. Poi le somme e le sottrazioni, sempre da sinistra a destra.

Ricordiamo che il segno di frazione non rappresenta altro che una divisione.

Le frazioni si sommano o si sottraggono riducendole prima a denominatore comune.

Le frazioni si moltiplicano dopo averle semplificate, cioè dopo avere diviso i numeratori e i denominatori per il loro MCD (massimo comune divisore).

Dividere per una frazione equivale a moltiplicare per il suo inverso (o reciproco)

Il modo migliore per diventare dei campioni nel risolvere le espressioni è di esercitarsi.

Per voi abbiamo pubblicato la soluzione dell’espressione N° 50, vi consigliamo di provarci voi stessi per confrontare in seguito i vostri passaggi con i nostri.