Flash è finito? Evviva Flash!

Il nostro sito è cresciuto negli anni soprattutto scovando, recensendo e fornendo moltissimi giochi didattici interattivi. La maggior parte di questi sono stati sviluppati utilizzando Adobe Flash, un software che, purtroppo, è stato definitivamente abbandonato il 31 dicembre del 2020, incalzato e sostituito dall’emergente HTML5.

Nel frattempo anche molti browser hanno iniziato ad abbandonare l’utilizzo di Adobe Flash.

flash2020

Ma che farne delle decine di giochi didattici sviluppati in Flash? Sono tutti da buttare? Per fortuna alcuni sviluppatori di software hanno lanciato alcuni progetti Open Source (Sorgente Aperto) fra i quali Ruffle.rs sembra il più promettente. Questi programmi sono degli emulatori, in grado cioè di riprodurre i contenuti dei giochi Flash utilizzando JavaScript e quindi permettendo ai moderni browser (Chrome, Firefox, Edge, Opera, Safari) di visualizzare correttamente gli interattivi didattici creati con Flash.

Con questa guida ti mostreremo come visualizzare gli interattivi Flash in Google Chrome.

  1. Apri il browser Google Chrome e cerca questa estensione: “FlashPlayer – SWF to HTML
  2. Installala e comparirà un piccolo pulsante F in alto a destra della barra degli indirizzi
  3. Apri la pagina con il gioco che non funziona e clicca sul nuovo pulsante
  4. Potrai finalmente utilizzare e giocare con uno dei tantissimi giochi didattici interattivi che trovi nel nostro sito

Segui le istruzioni riportate in questo video e sarai in grado di utilizzare ancora i nostri giochi in Flash.

Espressioni con frazioni

Come si risolvono le espressioni con frazioni?

Bisogna seguire alcune regole.

Si risolvono i calcoli nelle parentesi tonde, poi quelli nelle quadre e infine le graffe.

Le quattro operazioni hanno queste precedenze: prima le moltiplicazioni e le divisioni, nell’ordine con cui si incontrano quindi da sinistra a destra. Poi le somme e le sottrazioni, sempre da sinistra a destra.

Ricordiamo che il segno di frazione non rappresenta altro che una divisione.

Le frazioni si sommano o si sottraggono riducendole prima a denominatore comune.

Le frazioni si moltiplicano dopo averle semplificate, cioè dopo avere diviso i numeratori e i denominatori per il loro MCD (massimo comune divisore).

Dividere per una frazione equivale a moltiplicare per il suo inverso (o reciproco)

Il modo migliore per diventare dei campioni nel risolvere le espressioni è di esercitarsi.

Per voi abbiamo pubblicato la soluzione dell’espressione N° 50, vi consigliamo di provarci voi stessi per confrontare in seguito i vostri passaggi con i nostri.

Test Medicina 2020: domande di Fisica e Matematica

Vi proponiamo le 8 domande ufficiali di Fisica e Matematica proposte dal Miur al test di Medicina e Odontoiatria per l’a.a. 2020 – 2021

Se riuscite ad ottenere il 100% siete davvero preparati, bravi!

Altrimenti provateci e leggete le soluzioni che compaiono quando azzeccate la risposta esatta.

Prima di iniziare vi consigliamo di ripassare questi argomenti:

  1. Teoremi trigonometrici sul triangolo rettangolo
  2. Equazioni che rappresentano curve e rette
  3. Equazioni con incognite all’esponente
  4. Disequazioni con valori assoluti
  5. Equazioni del moto rettilineo uniforme e uniformemente accelerato
  6. Equazioni del moto armonico di una molla
  7. Legge di Boyle di una trasformazione isotermica
  8. Condensatori in serie e in parallelo motoarmonicotangenti