Archivi tag: come fare per

Robocompass per animazioni con riga e compasso

Segnaliamo uno strumento gratuito da utilizzare online che ci permette di realizzare efficaci animazioni che illustrano le costruzioni con riga e compasso.

pentagono

Robocompass, tramite semplici istruzioni, mette in movimento una riga ed un compasso in 3D per costruire triangoli equilateri, esagoni, pentagoni e tutte quelle figure geometriche esplorate già a partire da Euclide.

La pagina presenta pochi comandi essenziali. Oltre ai tasti Play, Pausa e Stop, potrete scegliere tra visualizzazione in prospettiva 3D, quella  dall’alto in 2D e nascondere la quadrettatura millimetrata.

Sul sito https://www.robocompass.com troverete, oltre alle istruzioni dettagliate, anche alcuni esempi.

robocompass

Per verificarne meglio il funzionamento, abbiamo provato a realizzare la costruzione del pentagono regolare.

Cliccate a sinistra sul pulsante verde “Play“.  Vi consigliamo di selezionare “Full Screen” per visualizzare a pieno schermo l’animazione.

Se volete provare voi stessi a realizzare qualche costruzione vi suggeriamo di scaricare la traduzione in italiano delle istruzioni.

Creare un Modulo Google e inviare via email i risultati

Avevamo già illustrato come automatizzare l’invio dei risultati raccolti da un modulo Google.

Si doveva utilizzare uno script gratuito, ma adesso, con gli ultimi aggiornamenti dei Moduli Google, la funzione di invio automatico è stata aggiunta alle numerose opzioni dell’utilissima applicazione di casa Google.
Vediamo, un passaggio alla volta, come creare un Questionario Google da pubblicare online e soprattutto come gestire la raccolta e l’inoltro automatico delle risposte.

moduli

1) Iniziamo cliccando qui e scegliamo un nuovo modulo vuoto:

image

(Se non avete ancora un account Google vi verrà chiesto di crearlo o di accedere a quello che già possedete)

account

2) Date un Titolo al Questionario e iniziate ad inserire le vostre Domande. Come vedete il Modulo viene automaticamente salvato nel vostro spazio Google Drive.

image

Vi consigliamo di esplorare anche il link “Modifica impostazioni” dove potrete impostare alcuni importanti parametri. Ad esempio potete fare in modo che gli utenti che compilano il Questionario ricevano le proprie risposte.

mod3

Oppure dare un punteggio ad ogni domanda per trasformare il Questionario in un vero e proprio Quiz con tanto di votazione finale.

mod4

3) Vediamo infine come impostare il salvataggio e la notifica delle risposte ricevute.

Clicchiamo su “Risposte” e poi sui tre pallini in verticale:

image

Basterà mettere la spunta all’opzione “Ricevi notifiche email per le nuove risposte” e saremo sicuri di non perderci nemmeno una nuova risposta al nostro Questionario.

Se invece clicchiamo sul simbolo verdeVisualizza le risposte in Fogli” potremo salvare tutte le risposte in un foglio tipo Excel che offre anche altre opzioni.

image

Dopo aver aperto il foglio di calcolo che conterrà le risposte, potremo anche attivare ulteriori notifiche cliccando prima in alto su “Strumenti” e poi su “Regole di notifica”.

mod8

Qui potremo decidere cosa e quando ricevere le notifiche ricordandosi di Salvare le opzioni scelte.

mod9

Volete verificare voi stessi il funzionamento di questi Moduli Google?

Cliccate qui e rispondete alle nostre domande.

Come trovare la frazione generatrice di un numero periodico

Un numero si dice periodico quando alcune cifre della sua parte decimale si ripetono all’infinito.

Le cifre che si ripetono si chiamano periodo e vengono indicate o tra parentesi o con una barra sopra.

Distinguiamo i numeri periodici in semplici e misti.

Quelli semplici hanno il periodo subito dopo la virgola:

Numero periodico semplice: 237,59 59 59 …  La sua parte intera è ”237” mentre il periodo è “59

image

Quelli misti hanno il periodo che inizia dopo una o più cifre decimali che non si ripetono e vengono chiamate antiperiodo.

Numero periodico misto: 98,36 745 745 745 … La parte intera è “98”; l’antiperiodo è “36” e il periodo è “745”.

image

Adesso che sappiamo come chiamare questi oggetti, vediamo la procedura che ci permette di ottenere la frazione generatrice, cioè quella frazione che ha come risultato il numero periodico.

Troviamo la frazione generatrice di questo numero periodico misto:

image

per spiegarlo meglio vi suggeriamo questo video:

 

Caso particolare:

Se il periodo è “9” allora la frazione generatrice ci dirà che in realtà non si tratta di un numero periodico.

clip_image002[6]

Applichiamo la procedura appena imparata, sopra scriviamo la differenza tra tutte le cifre e quelle che precedono il periodo, sotto tanti “9” quante sono le cifre del periodo e tanti “0” quante le cifre dell’antiperiodo:

clip_image004[6]

Questo numero non è periodico perché il periodo “9” aumenta di 1 la cifra che lo precede.