Archivi tag: equazioni

Come risolvere esercizi di matematica

Un sito tedesco è stato tradotto recentemente in Italiano. Abbiamo provato ad utilizzarlo ed è piuttosto interessante anche perché totalmente gratuito (si finanzia con la pubblicità) e non richiede nemmeno alcuna iscrizione.

Si tratta di Mathepower e permette di ottenere non solo i risultati finali delle equazioni o dei vari esercizi di matematica, ma anche i singoli passaggi che portano alla soluzione.

Vediamo insieme alcuni esempi.

Somma di frazioni

Dopo aver inserito le due frazioni da sommare clicchiamo su “calcola” e otterremo non solo il risultato di 3/5+2/3=19/15 ma anche la spiegazione con i vari passaggi illustrati anche da grafici a torta:

Equazioni di primo grado

Anche in questo caso basta inserire l’equazione e cliccare su “calcola” per ottenere i vari passaggi necessari ad ottenere il risultato.

Equazioni di secondo grado

Per inserire le equazioni di secondo grado bisogna utilizzare il simbolo “^” che indica l’elevamento a potenza.

Questa calcolatrice risolve equazioni di secondo grado tramite il completamento dei quadrati, cioè quando si somma una costante in entrambi i membri dell’equazione in modo da ottenere un prodotto notevole. Un’equazione di secondo grado è un’equazione che presenta una variabile al quadrato, cioè del tipo x².
Le equazioni di secondo grado si risolvono in genere con l’utilizzo con i prodotti notevoli, tra i più noti ci sono il quadrato di binomio somma o il quadrato di binomio differenza. Si procede nella risoluzione in modo da usare il prodotto notevole “”al contrario””: si cerca di completare il quadrato cercando di cambiare i termini in un membro.

Proviamo ad inserire questa equazione: x2+2x–15=0 e otterremo:

La varietà di esercizi risolvibili tramite questo sito è davvero notevole, si passa dalla geometria all’analisi e alla statistica, tutti risolti con passaggi e spiegazioni.

Infine ricordiamo che per ricevere un aiuto personalizzato nel risolvere il vostri problemi potete utilizzare la nostra pagina dedicata: “Vuoi un aiuto?