Nuovo curricolo

ATTENZIONE! Questo articolo è stato pubblicato il 6 Settembre 2007 e alcuni riferimenti potrebbero non funzionare.

Inizia la scuola e subito arrivano le novit dal ministero.

Indicazioni per il curricolo per la scuola dellinfanzia e per il primo ciclo distruzione.

Interessanti le parti relative all’area matematica scientifica sperimentale.

Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola secondaria di primo grado

Lalunno ha rafforzato un atteggiamento positivo rispetto alla matematica e, attraverso esperienze in contesti significativi, ha capito come gli strumenti matematici appresi siano utili in molte situazioni per operare nella realt.
Percepisce, descrive e rappresenta forme relativamente complesse, relazioni e strutture che si trovano in natura o che sono state create dalluomo.
Ha consolidato le conoscenze teoriche acquisite e sa argomentare (ad esempio sa utilizzare i concetti di propriet caratterizzante e di definizione), grazie ad attivit laboratoriali, alla discussione tra pari e alla manipolazione di modelli costruiti con i compagni.
Rispetta punti di vista diversi dal proprio; capace di sostenere le proprie convinzioni, portando esempi e controesempi adeguati e argomentando attraverso concatenazioni di affermazioni; accetta di cambiare opinione riconoscendo le conseguenze logiche di una argomentazione corretta.
Valuta le informazioni che ha su una situazione, riconosce la loro coerenza interna
e la coerenza tra esse e le conoscenze che ha del contesto, sviluppando senso critico.
Riconosce e risolve problemi di vario genere analizzando la situazione e traducendola in termini matematici, spiegando anche in forma scritta il procedimento seguito, mantenendo il controllo sia sul processo risolutivo, sia sui risultati.
Confronta procedimenti diversi e produce formalizzazioni che gli consentono di passare da un problema specifico a una classe di problemi.
Usa correttamente i connettivi (e, o, non, se… allora) e i quantificatori (tutti, qualcuno, nessuno) nel linguaggio naturale, nonch le espressioni: possibile, probabile, certo, impossibile.

Curricolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.