Archivi tag: triangolo

Esercitati con perimetri e aree

Ripassiamo insieme le formule che ci permettono di calcolare perimetri e aree delle principali figure geometriche piane.

Quando saremo preparati, potremo utilizzare lo strumento interattivo che permette di verificare la comprensione delle formule appena viste.

Triangolo equilatero (lati uguali)

image

 

image

Quadrato (4 angoli e 4 lati uguali)

image

image

Rettangolo (4 angoli uguali e lati uguali a coppie)

image

image

Trapezio (2 lati paralleli)

image

image

Rombo (4 lati uguali)

image

image

Romboide (lati e angoli uguali a coppie)

image

image

Cerchio

image

image

Ed infine ecco come verificare la propria preparazione, risolvendo i quesiti (con dati numerici sempre nuovi) proposti in questo interattivo.


Come trovo il perimetro sapendo un cateto e l’area

Se si parla di cateto allora abbiamo a che fare con un triangolo rettangolo.

Nel triangolo rettangolo i cateti formano l’angolo retto di 90° e quindi possiamo considerare uno come base e l’altro come altezza del triangolo.

clip_image002

Ad esempio se il cateto che conosciamo misura 21 cm e l’area del triangolo 294 cm2 possiamo trovare la misura dell’altro cateto utilizzando la formula inversa di quella che usiamo per trovare l’area:

clip_image004

clip_image002[6]

Adesso che conosciamo la misura dei due cateti possiamo calcolare la lunghezza dell’ipotenusa utilizzando il teorema di Pitagora:

clip_image008

Infine il perimetro si trova sommando le misure dei tre lati:

clip_image010

Impara ad usare il goniometro

Non è facile spiegare agli alunni come si misurano gli angoli utilizzando il goniometro. Bisogna ricordare loro di centrare bene il vertice dell’angolo e poi di allineare bene una delle due semirette.
Con questo strumento interattivo potrete verificare se le vostre spiegazioni sono state efficaci. I ragazzi dovranno misurare i tre angoli del triangolo che verrà proposto casualmente tutte le volte che si cliccherà sul pulsante:Riprova!goniometro Per spiegarvi come si utilizza abbiamo filmato una breve sessione di misurazione.

Ad ogni modo basta trascinare con il mouse il goniometro e ruotarlo utilizzando le frecce della tastiera. Ricordate che è tollerato un errore minore di 5°.

Buona visione e buon divertimento!

Ed ecco infine, qui sotto, lo strumento interattivo.